sabato 13 aprile 2024

La mia intervista proposta da Aletti Editore

Per presentare il mio ebook "Scrollarsi di dosso" di mie poesie tradotte in arabo sul sito Paroleinfuga.it http://www.paroleinfuga.it/display-text.asp?IDopera=57092

Una delle mie trenta poesie intitolata "Siderale" tradotte in arabo da Hafez Haidar

"Siderale" Tutto quello che ti rimane È un pugno di mosche Con l'altro pugno Stringi Talmente forte Da incidere le unghie Nella carne Tragico epilogo Di vita Vissuta Velocemente Non Potrei fare a meno Di riprovarci Per qualche ora Di felicità Qualche giorno Di rilassamento Qualche anno Pigro Ma intenso Nella staticità Siderale Arianna Marangonzin

domenica 18 febbraio 2024

Tragedie inaccettabili...

Il pensiero libero sopravvive alla morte. Addio al dissidente russo.
Ennesima tragedia di morti sul lavoro: crollo di un cantiere a Firenze

lunedì 22 gennaio 2024

Howard Zinn sulla disobbedienza

Howard Zinn (storico, saggista e attivista statunitense) ha raccontato la storia degli Stati Uniti d'America partendo, non dai presidenti o dalla classe dirigente, ma da quelle persone escluse dalla storia ufficiale, ovvero i poveri, i nativi americani, gli schiavi di colore, le donne. ...Storicamente, le cose più terribili che avvengono, sono frutto dell'obbedienza non della disobbedienza

giovedì 28 dicembre 2023

Mie poesie tradotte in arabo "Scrollarsi di dosso".

Che onore, soddisfazione e riconoscenza ad Hafez Haidar che è tra i principali curatori e traduttori in italiano dell'opera di Khalil Gibran e che ha selezionato trenta mie poesie per l'ebook - Aletti Editore. L'ebook sarà in commercio tra pochi giorni e si potrà trovare su molti store online, tra i quali: Amazon Kindle Store, bajalibros.com, barnesandnoble.com, bookrepublic.it, decalibro.it, google play store, hoepli.it, ilgiardinodeilibri.it, kobo.com, libreka.de, libreriauniversitaria.it, libri.de, omniabuk.com, store.streetlib.com, unilibro.it, webster.it.

sabato 25 novembre 2023

Mia poesia - A mia madre

"A mia madre" Non c’è giorno Che tu non vi sovvenga Attraverso un gesto Il modo di piegare gli indumenti Di mettermi il foulard Scrivevi ovunque Citazioni Pensieri Ne abbiamo trovati Ovunque In ogni dove Nel fondo dei cassetti Tra i libri Ora Mia sorella Mi ha ricordato Che avresti voluto fare La poetessa Ma non ne avevi il coraggio Recepivi Con sensibilità le cose Volevi la perfezione Con ardore Nei rapporti umani Cercavi di non ferire O ledere alcuno Quando ti sentivi ferita Reagivi E provavi poi sempre Rimpianto Piccola orfana di padre A inizio del secolo delle grandi guerre Ti è mancato immensamente E negli ultimi tempi Della tua vita terrena Sognavi entrambi i tuoi genitori Dicevi che era nitida In te La loro immagine E che apparivano Sovente La notte Accanto O ai piedi del tuo letto Fissandoti negli occhi Con dolcezza (Arianna Marangonzin)

domenica 5 novembre 2023

domenica 29 ottobre 2023

Nozze di Turchese ❤️💙44°

"Non potete ricevere ciò che non date. Il flusso verso l'esterno determina il flusso verso l'interno." (Eckhart Tolle - scrittore e oratore tedesco)